Breaking News
© Getty Images

Roma, ESCLUSIVO: Yarmolenko può lasciare Kiev, ma in pole c'è...

Calciomercato.it ha raccolto informazioni sull'ala ucraina della Dynamo

CALCIOMERCATO ROMA ESCLUSIVO YARMOLENKO DYNAMO / KIEV (Ucraina) - Il calciomercato è iniziato ufficialmente soltanto oggi, ma la Roma è molto attiva già da tempo. Uno dei principali obiettivi del club giallorosso per rinforzare la rosa di Rudi Garcia in vista della partecipazione alla prossima Champions League è quella di trovare un esterno d'attacco. Tanti i nomi sul taccuino del direttore sportivo Walter Sabitini, l'ultimo in ordine di tempo è quello di Andriy Yarmolenko, nazionale ucraino classe 1989 che milita nella Dynamo Kiev.

Le indiscrezioni raccolte in esclusiva da Calciomercato.it rivelano che, visto il contratto in scadenza a giugno del 2015 e tenendo presente anche la situazione politica in Ucraina, Yarmolenko potrebbe lasciare la Dynamo Kiev questa estate per tentare il salto di qualità in uno dei principali campionati europei. La Serie A, ed in particolare la Roma, sarebbero destinazioni gradite al giocatore, ma le buone notizie per i capitolini finiscono qui. Dalle informazioni in possesso della nostra redazione, infatti, si evince che in pole per Yarmolenko ci sono i club di Premier League, con il Chelsea leggermente in vantaggio su Manchester City e Liverpool. A Sabatini l'arduo compito di ribaltare la situazione e mettere a segno un altro grande colpo.

Mercato   Roma  
Totti: "Ultima con la Roma. Pronto per una nuova sfida"
Totti: "Ultima con la Roma. Pronto per una nuova sfida"
Il capitano giallorosso ha parlato della sfida col Genoa di domenica e del futuro
Mercato   Roma   Juventus
Calciomercato Roma, Monchi incontra agenti Schick: le ultime di CM.IT
Calciomercato Roma, Monchi incontra agenti Schick: le ultime di CM.IT
Sull'attaccante della Sampdoria è in netto vantaggio la Juventus
Mercato   Roma  
Calciomercato Roma, Gandini: "Binomio con Totti inscindibile"
Calciomercato Roma, Gandini: "Binomio con Totti inscindibile"
L'ad giallorosso sull'addio al calcio giocato del capitano