Breaking News
© Getty Images

Lazio, ESCLUSIVO Arzilli: "Astori? Trattativa macchinosa. Parolo si farà". E su Marchetti e De Vrij

Calciomercato.it ha intervistato la prima firma del 'Corriere della Sera'

LAZIO ESCLUSIVA ARZILLI ASTORI PAROLO MARCHETTI DE VRIJ / ROMA - A margine della conferenza stampa di presentazione della Lazio Calcio a 5, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it è intervenuto Andrea Arzilli, prima firma del 'Corriere della Sera' che segue da vicino le vicende della Lazio. Ecco il suo punto di vista sul mercato della società biancoceleste:"Ad Astori non ci credo, ma fra i big italiani è l'unico che la Lazio può permettersi. Tuttavia, la trattativa rischia di essere troppo macchinosa. Per Parolo, invece, credo che sia quasi fatta, perché c'è la volontà volontà di entrambe le parti di chiudere. Su De Vrij la Lazio è stata ferma e la situazione le è sfuggita di mano. Per quanto riguarda i portieri, penso che Marchetti difficilmente rimarrà a Roma ed è stata fatta una politica conservativa per piazzarlo meglio sul mercato. Si punterà su Berisha, per lui in arrivo solo una multa".

Infine uno sguardo al Mondiale 2014:"In Brasile ci sono tanti giocatori interessanti, personalmente mi piacciono Guardado del Messico e il terzino Johnson degli Usa. La Lazio ha guardato i gironi ed ha monitorato la situazione, anche perché i migliori giocatori rimasti nelle fasi finali non sono alla portata della società".

Mercato   Lazio   Milan
Calciomercato Lazio, Biglia ai tifosi: "Rinnovo? Non ho fretta"
Calciomercato Lazio, Biglia ai tifosi: "Rinnovo? Non ho fretta"
Il centrocampista risponde alle domande dei tifosi sul suo futuro
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Il dirigente della Lazio ha parlato dei due calciatori accostati ai rossoneri
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Fassone e Mirabelli incontreranno i dirigenti della Lazio