• Atalanta
  • Cagliari
  • Cesena
  • Chievo
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Hellas
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Parma
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions
  • Europa
  • Lega
  • Serie

Calciomercato > Palermo > Giovanni Sartori su Di Carlo, Bradley e futuro

Giovanni Sartori su Di Carlo, Bradley e futuro

Il direttore sportivo del club clivense in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Michael Bradley(Getty Images)
Giorgio Elia

23/05/2012 09:58

MERCATO PALERMO ESCLUSIVO SARTORI/PALERMO – Tra conferme e nuove assegnazioni, il puzzle delle panchine delle squadre del campionato di serie A per la prossima stagione, è in fase di delineamento. Tra i tasselli a esser già stati inseriti, quello relativo alla guida tecnica del Chievo Verona, con l’allenatore Domenico Di Carlo fresco di rinnovo del mandato anche per la prossima stagione. In un intervento ai microfoni di Calciomercato.it il direttore sportivo dei veronesi Giovanni Sartori, ha cosi commentato la conferma del tecnico di Cassino: “E’ una soluzione della quale siamo molto contenti, che ci permette di dare continuità al lavoro svolto in questa stagione. Avevamo già intrapreso un cammino con Di Carlo, interrotto  successivamente nell’anno della sua parentesi alla Sampdoria, optando per un suo ritorno nella scorsa estate. La scelta di puntare nuovamente su di lui si è rivelata così vincente, con la conferma per la prossima stagione giusto riconoscimento per il suo lavoro e per quello dell’intero staff”.

BRADLEY – Indicato dal presidente del Palermo Maurizio Zamparini come modello da seguire nel ruolo di direttore sportivo, proprio Sartori aveva ricambiato la stima del numero uno rosanero, consigliando l’acquisto del centrocampista statunitense Michel Bradley per la prossima stagione. Lo stesso diesse del Chievo torna a parlare della dritta di mercato rivolta al patron friulano: “Se il presidente seguirà il mio consiglio? Non saprei dirlo sinceramente, ma sicuramente Bradley potrebbe essere un giocatore nei confronti del quale il Palermo potrebbe manifestare il proprio interesse. Inter e Roma su di lui? Non confermo né smentisco, posso sicuramente affermare che vista l’ottima stagione disputata dal centrocampista americano, le possibilità di vederlo con la maglia del Chievo anche per il prossimo anno sono veramente poche”.

KURTIC E MISTER X – Seppur lunghe e non prive di colpi di scena, le trattative negli ultimi anni tra Palermo e Chievo hanno spesso avuto esito positivo. La collezione degli scenari di mercato tra le due società dovrebbe arricchirsi anche nella prossima sessione estiva del mercato. Il Chievo preme sull’acceleratore per ottenere le prestazioni sportive del centrocampista Jasmin Kurtic quest’anno al Varese, con lo sloveno che dovrebbe trasferirsi a Verona con la formula del prestito con diritto di riscatto della comproprietà e controriscatto a favore del club rosanero. L’operazione Kurtic però potrebbe veder coinvolto un effettivo dell’organico del Chievo, con Sartori che mantiene la linea intrapresa nei giorni scorsi, non svelando il mistero relativo alla sua identità: “Preferisco mantenere il segreto attorno al nome del giocatore, nei confronti del quale il Palermo ha mostrato il suo interesse. Nei prossimi giorni avrò un incontro con i dirigenti rosanero per la definizione della trattativa che dovrebbe portare Kurtic a Verona per la prossima stagione. Il club del patron Zamparini è a conoscenza del grande interesse nostro nei confronti del centrocampista sloveno, con l’appuntamento fissato nel corso della settimana con gli uomini di mercato rosanero, occasione buona per parlare anche di questo misterioso giocatore”.

FUTURO – Nel mercato caratterizzato dal possibile valzer dei direttori sportivi, il nome di Giovanni Sartori non può che finire in prima linea, con la Fiorentina pronta a metter le proprie mani sul diesse del club veronese. Lo stesso Sartori però non lascia dubbi in merito al suo futuro: “Le lusinghe da parte delle squadre della massima serie nei miei confronti? Non saprei, posso sicuramente confermare che anche per la prossima stagione proseguirò il mio lavoro con il Chievo Verona”.


Commenta con Facebook