Breaking News
© Getty Images

Italia, agente Montolivo: "Nessuna previsione di rientro. Conta solo perfetta guarigione"

Il rappresentante del centrocampista azzurro ha spiegato: "Sostituirlo al Milan? Non e' nostro pensiero"

ITALIA AGENTE MONTOLIVO RIENTRO MILAN / ROMA - Giovanni Branchini, agente di Riccardo Montolivo, ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport24' dell'intervento a cui si è sottoposto il suo assistito per la frattura alla tibia: "L'ho trovato sereno dopo l'operazione. E' ancora un po' stanco, ma tutto bene: è già proiettato al recupero e al superamento di un incidente che purtroppo nella professione che svolge può capitare. Ha dovuto convivere l'ultimo anno alla Fiorentina con un problema alla caviglia e si è operato successivamente, ma non ha avuto lo stesso impatto del rinunciare a un Mondiale e ai primi mesi della prossima stagione: non l'aveva mai vissuto fino ad oggi. In campo a dicembre? E' impossibile fare previsioni. L'infortunio, nella sua gravità, è semplice: i tempi di recupero sono legati alle reazioni biologiche, che cambiano da individuo a individuo. Dire seimesi è una previsione prudente, né ottimista né pessimista. In questi momenti si cerca di perseguire una perfetta guarigione, i ventigiorni in più o in meno sono secondari".

MILAN - "Sostituirlo durante l'assenza non riguarda Montolivo né me. E' l'ultimo dei nostri pensieri, il Milan sa operare bene".

Clicca qui per leggere l'intervista esclusiva al giornalista Antonio Monaco sull'Italia

Clicca qui per leggere l'intervista esclusiva alla giornalista Anna Ferreira sul Mondiale

 

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.