app_download

Campione ai Raggi X: Djibril Cisse', l'attaccante del Queens Park Rangers

Storia e numeri dell'ex giocatore di Liverpool, Lazio, Marsiglia e Panathinaikos

Djibril Cissè
Djibril Cissè
lascia il tuo
commento
Share
Notizie - Varie | 04/05/2012 - 23:46
LEGGI ANCHE
18/04/2014 - 11:11
Pronostici Serie A: tutte le quote su Fiorentina-Roma per provare a vincere!
18/04/2014 - 09:12
Letteratura in lutto, e' morto il Maestro Gabriel Garcia Marquez
18/04/2014 - 07:30
PRONOSTICI SCOMMESSE: una cinquina da quasi 12 volte la posta!
17/04/2014 - 18:41
Amichevoli Nazionali: annunciata Brasile-Argentina a Pechino
Valerio Alessandro Cassetta

 

CAMPIONE RAGGI X CISSE’ / ROMA – Dopo aver militato per qualche mese nella Lazio, Djibril Cissè è ora uno dei giocatori su cui punta il Queens Park Rangers per riuscire a salvarsi. L’attaccante, fino a questo momento, ha giocato sei partite e segnato quattro reti, rimediando anche due espulsioni.

Caratteristiche tecniche – Attaccante dotato fisicamente, Cissè è abile nel gioco aereo. Munito di un tiro forte e potente, è in grado di tentare la conclusione anche dalla distanza. Può giocare sia come punta centrale che come attaccante esterno. Ha un ottimo senso del gol.

Carriera - Nato ad Arles nel 1981, Djibril Cissè muove i primi passi da calciatore nelle giovanili del Nimes. Ad appena 17 anni veste la maglia dell’Auxerre  con cui, in 6 annate, gioca 166 partite e segna 90 gol. Nel 2004 passa in Inghilterra, al Liverpool per 20 milioni, ma perde i primi mesi di campionato a casa un brutto infortunio. Con i “Reds” vince una Champions League e una Supercoppa Uefa. Tornato in patria nel 2006, Cisse trascorre due anni nelle fila dell’Olympique de Marseille dove gioca 58 partite e segna 24 gol. All'inizio della stagione 2008-2009, però, viene ceduto in prestito al Sunderland che non lo riscatta e così si accasa  Panathinaikos per 8,5 milioni di euro. Con i greci vince la Super League greca 2009-2010 ed è capocannoniere del torneo con 23 reti in 29 incontri. Nella stagione seguente è di nuovo capocannoniere del campionato con 20 reti. Dopo la positiva esperienza in Grecia, Cissè viene acquistato nell’estate del 2011 a titolo definitivo dalla Lazio, con cui firma un contratto quadriennale. Pur avendo disputato ottime stagioni in Inghilterra, Francia e Grecia, Djibril non riesce ad esprimersi in Italia: con i biancocelesti scende in campo 18 volte in Serie A, firmando solo una rete. Così nel gennaio scorso, ormai alla ricerca di nuovi stimoli, lascia Roma e approda al Queens Park Rangers, squadra che lotta per non retrocedere, con cui sigla 4 gol in 6 partite.

Nazionale – Esordisce con la Nazionale maggiore il 18 maggio 2002. Convocato per il campionato del mondo 2006, durante un'amichevole contro la Cina disputata alla vigilia della partenza della Francia per la Germania, subisce un secondo grave infortunio ed è così costretto a rinunciare alla rassegna mondiale. È stato inserito dal ct Raymond Domenech nella lista dei pre-convocati per l'Europeo di Austria e Svizzera del 2008, ma viene poi escluso dalla lista ufficiale. Due anni più dopo il tecnico francese lo convoca per il Mondiale sudafricano. Torna a far parte della selezione francese in occasione del il doppio impegno contro Bosnia ed Albania valevole per le qualificazioni all'Europeo di Polonia ed Ucraina 2012.

 


LASCIA IL TUO COMMENTO 2698 visite

Se un commento pubblico riceve 20 volte “il pollice verso” cioe’ giudizi negativi, verra’ automaticamente cancellato.
I commenti inseriti dagli utenti registrati non possono ricevere giudizi negativi.
Il tuo attuale indirizzo IP (84.33.193.133) è stato memorizzato.
Ti informiamo che un eventuale utilizzo improprio dello spazio "commenti", potrà identificare chi farà abuso dell' apposito spazio.
SONDAGGIO | Tutti i Sondaggi

Allegri verso il Tottenham: e' il club giusto per ripartire?

(Getty Images)

Nella Tela del Ragno: Haris Tabakovic, il futuro della Svizzera?

NELLA TELA DEL RAGNO HARIS TABAKOVIC YOUNG BOYS WIL ATTACCANTE SVIZZERA / ROMA - Torniamo in Svizzera e continuiamo a parlare di attaccanti. Oggi (...)