Breaking News
© Getty Images

Italia, Immobile: "Scelte difficili per Prandelli in attacco. Futuro? Voglio la Champions"

L'attaccante ha incontrato i giornalisti nella sala stampa di Coverciano

ITALIA CONFERENZA STAMPA IMMOBILE / COVERCIANO - Ciro Immobile ha incontrato i giornalisti nella sala stampa del ritiro dell'Italia a Coverciano.

CONVOCAZIONE - "Io certo della convocazione? Di sicuro c'è solo la morte. Ho raggiunto i primi due traguardi, il titolo di capocannoniere e la pre-convocazione. Ora lotto per entrare nei 23. Sarà complicato per il mister lasciare fuori due attaccanti, me la gioco con tutti. Siamo un ottimo gruppo".

MODULO - "Io in coppia con Balotelli? Deciderà il mister, noi ci mettiamo a disposizione. Tra me, Mario e Destro il centravanti d'area di rigore è Mattia. Possiamo farlo anche noi, a me piace giostrare sul filo del fuorigioco e dare profondità attaccando gli spazi".

RAZZISMO CONTRO BALOTELLI - "Non vorrei dare importanza a certi episodi, è inconcepibile che nel 2014 accadano ancora cose simili. Mario ha reagito in maniera tranquillissima. Non mi vergogno di essere italiano, più che dispiaciuto sono triste".

FIORENTINA-TORINO - "Mi è dispiaciuto molto non aver presto parte alla gara di Firenze e per come è andata. Noi abbiamo dato il massimo. Siamo orgogliosi di quello che abbiamo fatto. Per quanto mi riguarda è stata una rivincita rispetto allo scorso anno. Cerci? Quando è arrivato qui tutti hanno cercato di non fargli pesare questa situazione. Per lui il Mondiale è un'occasione importante per cancellare questo dispiacere".

MERCATO - "Il Borussia Dortmund è una squadra importantissima. Per me sarebbe importante giocare la Champions League il prossimo anno. Ogni calciatore ha le proprie ambizioni. La Nazionale è importante perché dà grande visibilità. Ovunque andrà troverò attaccanti importanti e di fama internazionale. Ho parlato con gli italiani in Germania e mi hanno detto che si trovano benissimo. Noi napoletani ci facciamo capire bene ovunque".

SOCIAL - "Il mister ci ha dato via libera, ovviamente senza sparare 'bombe' e sapendo gestire i momenti opportuni per parlare dosando bene le parole. Starà a noi non cadere in trappola".

SCHILLACI - "Io come lui? Magari! E' una paragone che mi onora, non mi pesa".

LEADERSHIP - "Sono pronti a caricarmi la squadra sulle spalle e dimostrare che quanto fatto vedere in campionato non è stato un caso. Sono qui per dare il massimo e non avere rimpianti. Sono migliorato molto sotto il profilo del comportamento in campo, al di là delle qualità tecniche".

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.