Breaking News
© Getty Images

Mercato Juventus, Marotta: "Conte e' un nostro patrimonio. Ho chiesto dei calciatori al Real"

L'amministratore delegato dei bianconeri ha affrontato vari argomenti prima della partita con l'Atalanta

CALCIOMERCATO JUVENTUS MAROTTA BONAVENTURA CONTE NANI / TORINO - La Juventus ha già in canna il primo colpo di mercato: lo fa capire Beppe Marotta, amministratore delegato dei bianconeri a pochi minuti dal fischio d'inizio della sfida con l'Atalanta. A 'Sky' il dirigente afferma: "Bonaventura? Non abbiamo firmato ancora nessuno. Il profilo ideale è un calciatore eclettico che può ricoprire più ruoli e a questo proposito stiamo monitorando vari calciatori. Abbiamo lavorato, poi al momento opportuno a fine campionato quando il regolamento ci permetterà di affrontare tutte le situazioni, parleremo. Potremmo aver chiuso un acquisto con Inghilterra, Spagna o Francia. Quando avremo un'idea più chiara di quello che ci serve per la prossima stagione andremo a chiudere delle situazioni. Nani o Hazard? Un calciatore di questo tipo ci serve, sarebbero ben graditi". 

NO BALOTELLI - "Balotelli non lo scopriamo oggi, però è del Milan ed è un percorso utopistico pensare di vederlo alla Juventus". 

CONTE - "Tra questa settimana e la prossima affronteremo il discorso futuro, partendo dal fatto che Antonio rappresenta un patrimonio della Juventus, è tra i tecnici più bravi in circolazione". 

REAL MADRID - "Perez? Abbiamo un rapporto di stima reciproca, si è parlato di tutto anche di aspetti legati ai calciatori, ma ero più io che cercavo qualcuno del Real Madrid che il contrario". 

Mercato   Juventus   Spagna
Calciomercato Juventus, Iniesta come Dani Alves?
Il centrocampista e capitano del Barcellona accostato nuovamente al club bianconero
Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, UFFICIALE: riscattato Cuadrado
Il colombiano acquistato a titolo definitivo dal Chelsea
Mercato   Juventus   Milan
Calciomercato: Juve-Allegri, Milan-Musacchio. Inter: Conte o Spalletti
Le tre 'big' italiane stanno pensando già alle mosse estive