app_download

Mercato Palermo, Zamparini su Perinetti: "Per lui ruolo da vicepresidente"

Nel giorno della presentazione di Panucci il presidente dei rosanero parla dell'arrivo del ds del Siena

Panucci e Zamparini (Getty Images)
Panucci e Zamparini (Getty Images)
lascia il tuo
commento
Share
Palermo | 22/03/2012 - 17:21
LEGGI ANCHE
18/04/2014 - 21:16
Calciomercato Palermo, Zamparini: "Iachini sottovalutato. Diversi club su Hernandez"
17/04/2014 - 22:41
Calciomercato Palermo, Vazquez: "In Serie A con questa maglia"
17/04/2014 - 21:06
Calciomercato Palermo, Zamparini punta Ceravolo
15/04/2014 - 14:01
Mercato Palermo, Zamparini: "Hernandez non piace solo al Napoli"


MERCATO PALERMO ZAMPARINI PERINETTI VICEPRESIDENTE / PALERMO - Un tassello del nuovo organigramma del Palermo è stato messo con l'arrivo di Christian Panucci, ma il fermento nella società rosanero non è ancora terminato, visto il possibile approdo di Giorgio Perinetti. Proprio in merito alle voci sull'attuale direttore sportivo del Siena parla, durante la conferenza stampa di presentazione di Panucci, il presidente dei rosanero Maurizio Zamparini afferma: "Se Perinetti dovesse approdare a Palermo, lo farebbe in veste di vicepresidente, non di direttore sportivo. Avrebbe il compito di curare i rapporti con la federazione e con la città, mentre io farei un passo indietro". 

B.D.S.


LASCIA IL TUO COMMENTO 677 visite

Se un commento pubblico riceve 20 volte “il pollice verso” cioe’ giudizi negativi, verra’ automaticamente cancellato.
I commenti inseriti dagli utenti registrati non possono ricevere giudizi negativi.
Il tuo attuale indirizzo IP (84.33.193.133) è stato memorizzato.
Ti informiamo che un eventuale utilizzo improprio dello spazio "commenti", potrà identificare chi farà abuso dell' apposito spazio.
SONDAGGIO | Tutti i Sondaggi

Zona retrocessione: chi rischia di piu'?

Bologna
Sassuolo
Altri Sondaggi
(Getty Images)

Nella Tela del Ragno: Haris Tabakovic, il futuro della Svizzera?

NELLA TELA DEL RAGNO HARIS TABAKOVIC YOUNG BOYS WIL ATTACCANTE SVIZZERA / ROMA - Torniamo in Svizzera e continuiamo a parlare di attaccanti. Oggi (...)