Breaking News
© Getty Images

Italia, Cassano: "Io al Mondiale? Dipende da me. Spero di andarci con Totti"

L'attaccante del Parma lancia nuovi messaggi al ct della Nazionale Prandelli

ITALIA NAZIONALE MONDIALI 2014 CASSANO INTERVISTA PRANDELLI TOTTI BALOTELLI / ROMA - Antonio Cassano, attaccante del Parma in odor di ritorno in Nazionale in vista dei Mondiali 2014, ha rilasciato un'intervista al 'Corriere dello Sport'.

SOGNO MONDIALE - "Le parole di Prandelli mi hanno fatto piacere, ho capito che la sfida è bella aperta. Sarà determininante ciò che si vedrà in campo e io sotto questo profilo ce la metterò tutta. E' la mia occasione per ricominciare, ma anche per concludere. Nella mia carriera ho avuto molto e buttato tante occasioni. Cassanate agli Europei 2012? Non successe proprio niente, ma ho capito il senso delle esclusioni successive. Ci sta che a un trentenne si dica che si voglia progettare, che si punti su altri giocatori. Ma a 30 anni si può tornare ancora utile. Tutto ora dipende da me".

TOTTI - "E' un fenomeno, anche alla sua età fa paura. Io lo convocherei sempre, è una preoccupazione in più per gli avversari. Spero proprio di andare in Brasile con lui!".

BALOTELLI - "Bastone e carota. Bisogna prenderlo così com'è e non provare a cambiarlo. E' un bravo ragazzo. E' un po' come me, parlategli con sincerità e certe cose si risolveranno".

DONADONI - "Agli Europei del 2008 Donadoni dimostrò di essere un grande allenatore, venimmo eliminati solo ai rigori dalla Spagna. Perché non fu confermato? E' bravissimo ma parla poco. Non va in giro in cerca di amicizie e non fa pagliacciate come altri".

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.