Breaking News
© Getty Images

Porto-Napoli, Quaresma: "Nessuna rivincita con l'Italia, ma all'Inter fui trattato male"

Il laterale portoghese ha parlato della sua esperienza in maglia nerazzurra

PORTO NAPOLI QUARESMA INTERVISTA INTER / MILANO - Ricardo Quaresma, laterale ex Inter ora al Porto, ha rilasciato un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport' a poche ore dalla partita di Europa League contro il Napoli.

LA PARTITA - "Rivincita personale? Non ho niente da dimostrare al Napoli o agli italiani. Tutti ormai sanno chi sono e quali sono le mie qualità. Spero di segnare, come non importa. Il Napoli ha un grande allenatore, è una buona squadra, ma noi abbiamo tanti giovani di talento e, giocando in casa, comanderemo noi".

L'INTER - "Al Porto sono tornato a sentirmi felice, prima giocavo senza gioia. È un club che amo, qui mi sento rispettato. L'Inter? Non mi è piaciuto nulla del club e dell’esperienza in Italia. E' un club difficile, non è gestito in modo organizzato come il Porto. Alcune persone del club sono state scorrette con me. Non dico i compagni che sono stati gentili, ma ognuno pensava solo a se stesso e nessuno mi ha dato supporto. Mourinho doveva darmi più sostengo e opportunità per brillare. Sono stato trattato male, e non ho avuto le giuste opportunità. Tornare? Dell’Italia e degli italiani non mi manca nulla".

Europa league   Inghilterra   Spagna
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
'Lancieri' e 'Red Devils' si sfidano questa sera nella finalissima di Stoccolma
Europa league   Inghilterra   Spagna
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
United in finale nonostante il pareggio nel ritorno. Fellaini decisivo, Roncaglia prima illude, poi vanifica tutto
Europa league   Inghilterra   Olanda
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
La finale della competizione sarà quindi tra gli inglesi di Mourinho e la baby squadra olandese