Breaking News
© Getty Images

Milan, l'Atletico e' l'ultima spiaggia per il bilancio e... Seedorf?

I rossoneri al 'Vicente Calderon' per tentare di ribaltare lo 0-1 dell'andata

MILAN ATLETICO MADRID CHAMPIONS LEAGUE BILANCIO SEEDORF / MILANO - Il Milan e Clarence Seedorf si giocano tutto. La sfida di Madrid è l'ultima spiaggia per i rossoneri che, dopo la sconfitta di Udine, vedono allontanarsi anche l'obiettivo Europa League dopo quello Champions abbandonato già da tempo. Una rimonta possibile che porterebbe ossigeno puro al tecnico milanista e, soprattutto, al bilancio.

Il presidente Silvio Berlusconi non è contento. La quarta gara persa nelle ultime sei non è stata digerita dal numero uno rossonero che, secondo il 'Corriere dello Sport', sarebbe letteralmente infuriato. Il gioco voluto dal mister olandese e l'attacco tutto fantasia non convincono e Berlusconi ha già richiamato la figlia e vicepresidente Barbara che in terra spagnola dovrà tentare di scuotere la squadra e l'allenatore per centrare la rimonta. Rimonta fondamentale che garantirebbe al Milan altri 8 milioni di euro, riporta 'La Gazzetta dello Sport'. Una cifra che permetterebbe di sopperire all'eventuale buco di bilancio che si ritroverebbe il club in caso di mancata qualificazione all'Europa League e, soprattutto, darebbe un importante rilancio in termini di appeal ad una formazione lentamente scivolata fuori dai grandi palcoscenici. 

Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, ultimatum a Donnarumma: spedito in tribuna?
Calciomercato Milan, ultimatum a Donnarumma: spedito in tribuna?
Il portiere potrebbe essere escluso dai titolari in caso di mancato rinnovo
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Mourinho non molla la presa e propone uno scambio al Real Madrid
Mercato   Inter   Milan
Calciomercato: Inter, sprint Di Maria. Milan-Arnautovic, la Juve...
Calciomercato: Inter, sprint Di Maria. Milan-Arnautovic, la Juve...
Le big italiane si muovono: la Juventus pensa ai giovani con Schick e Meret