app_download

PAGELLE, TABELLINO E HIGHLIGHTS DI FIORENTINA-ATALANTA

Peggiori Pasqual e Moralez, migliori Jovetic e Schelotto

Stevan Jovetic (Getty Images)
Stevan Jovetic (Getty Images)
lascia il tuo
commento
Share
Dai Campi | 17/12/2011 - 23:40
LEGGI ANCHE
17/04/2014 - 00:01
PAGELLE E TABELLINO DI BARCELLONA-REAL MADRID
16/04/2014 - 23:17
Copa del Rey, Barcellona-Real Madrid 1-2: Di Maria e Bale regalano il trofeo ad Ancelotti
16/04/2014 - 22:51
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER CITY-SUNDERLAND
16/04/2014 - 20:55
DIRETTA Copa del Rey, Barcellona-Real Madrid 1-2: segui la cronaca LIVE


 

PAGELLE E TABELLINO FIORENTINA-ATALANTA / FIRENZE – Si è conclusa in parità la sfida del Franchi tra la squadra di Rossi e quella di Colantuono. La partita si è accesa soprattutto nel finale, in cui la Fiorentina è stata raggiunta e superata e poi, in extremis è riuscita a riacciuffare il pareggio. Migliore in campo l’ala italo-argentina dell’Atalanta Schelotto, che ha nettamente vinto il duello con Pasqual. Jovetic ancora decisivo, nell’Atalanta male invece Moralez.

 

FIORENTINA

Boruc 5,5 – Poco impegnato, sul gol di Masiello ha grandi responsabilità anche se forse non vede partire il pallone che poi gli rimbalza davanti.

De Silvestri 6 – Dalla sua parte l’Atalanta sfonda raramente. Il suo inserimento è decisivo nell’azione del gol del definitivo 2-2.

Gamberini 5,5 – Buona gara, poi Denis da buon killer dell’area di rigore lo beffa.

Nastasic 6 – Il giovane serbo conferma anche questa sera quanto di buono si dice di lui. Sicuro e attento.

Pasqual 5 – Schelotto è un cliente non certo facile, nel finale lo soffre troppo. Tutte le azioni pericolose dell’Atalanta nascono nella zona da lui presidiata.

Behrami 6,5 – Solita grande foga agonistica, con una grande percussione sfiora anche quello che sarebbe stato il 2-0, ma Consigli e il palo gli negano la gioia.

Salifu 6 – Prima partita da titolare per il giovane ghanese, che dimostra grande faccia tosta. Appena esce lui la Fiorentina inizia a soffrire sul serio. Dal 65’ Kharja 6 – Male quando c’è da difendere, incisivo nel forcing finale.

Lazzari 5 – Confusionario e impreciso, non dà mai il contributo di qualità che ci si aspetterebbe da lui.

Vargas 6 – Discreta prestazione, il cross di prima intenzione per Gilardino nell’azione del primo gol è perfetto per concezione e realizzazione. Dal 51’ Romulo 5 – Non lascia assolutamente il segno.

Jovetic 7 – Si accende a tratti, nel finale guida la (parziale) riscossa dei viola, realizzando in acrobazia il gol del definitivo pareggio e seminando il panico tra i difensori dell’Atalanta.

Gilardino 6,5 – Un solo lampo, il bellissimo gol dell’1-0, in cui si rivede il Gilardino dei tempi belli. Rossi e il pubblico viola sperano che si sia finalmente sbloccato. Dal 77’ Babacar sv.

All.: Rossi 5,5 – La scelta di puntare sui giovani dà i suoi frutti, anche se solo parzialmente. La scelta di finire la partita con Kharja davanti alla difesa è discutibile, così come quella di puntare su Romulo.

 

ATALANTA

Consigli 6 – Incolpevole sui gol subiti, lascia la sua squadra in corsa quando devia sul palo un bel tiro di Behrami.

Masiello 6,5 – Nel primo tempo soffre un po’ Vargas, nella ripresa va meglio e realizza di sinistro il gol del momentaneo 1-1.

Lucchini 5,5 – Ha la grave colpa di farsi bruciare da Gilardino sul primo gol.

Manfredini 6 – Buona prova, reclama un rigore per una spinta di de Silvestri piuttosto evidente.

Peluso 6 – Serata abbastanza tranquilla, dalla sua parte la Fiorentina non mette molto spesso il naso.

Schelotto 7,5 – Devastante nel finale di partita, quando crea pericoli a ripetizione con le sue accelerazioni. Bellissimo l’assist per il gol di Denis, merita senza dubbio la palma di migliore in campo.

Carmona 6 – Lazzari non lo impensierisce molto, è prezioso per l’equilibrio dei neroazzurri.

Cigarini 5,5 – Alterna ottime idee a preoccupanti blackout.

Padoin 6 – Parte da sinistra e si accentra spesso nel tentativo di creare scompiglio nella difesa viola con le sue giocate di qualità. Senza troppo successo, però. Dal 56’ Marilungo 5,5 – Affianca Denis ma non lascia traccia di sé.

Moralez 5 - Prestazione piuttosto inconsistente, non fa valere mai la sua grande tecnica. Dal 66’ Bonaventura 6 – Si piazza alto a sinistra e contribuisce a far abbassare il baricentro della Fiorentina.

Denis 7 – Il capocannoniere del campionato va ancora a segno, realizzando tra l’altro un gol molto difficile. Quando gli arriva il pallone è sempre pericolosissimo.

All.: Colantuono 6,5 – La sua squadra in fase offensiva dà la sensazione di poter segnare da un momento all’altro.

 

Arbitro: Peruzzo 4,5 – Viene contestato da entrambe le squadre per la gestione delle ammonizioni. Oltre ad alcuni fuorigioco dubbi molto probabilmente c’era un rigore per l’Atalanta per fallo di De Silvestri, mentre sul gol del definitivo 2-2 lo stesso terzino della Fiorentina serve Jovetic aiutandosi con il braccio. 

 

 TABELLINO

 FIORENTINA-ATALANTA 2-2

 Fiorentina (4-4-2): Boruc; De Silvestri, Gamberini, Nastasic, Pasqual; Behrami, Salifu (65’ Karja), Lazzari, Vargas (51’ Romulo); Jovetic, Gilardino (77’ Babacar). All.: Rossi.

Atalanta: (4-4-1-1): Consigli; Masiello, Lucchini, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cigarini, Padoin (56’ Marilungo); Moralez (66’ Bonaventura); Denis. All.: Colantuono.

Arbitro: Peruzzo.

Marcatori: 9’ Gilardino (F), 81’Masiello (A), 86’ Denis (A), 88’ Jovetic (F).

Ammoniti: 45’ Behrami (F), 61’ Cigarini (A), 96’ Masiello (A).

 


LASCIA IL TUO COMMENTO 3496 visite

Se un commento pubblico riceve 20 volte “il pollice verso” cioe’ giudizi negativi, verra’ automaticamente cancellato.
I commenti inseriti dagli utenti registrati non possono ricevere giudizi negativi.
Il tuo attuale indirizzo IP (84.33.193.133) è stato memorizzato.
Ti informiamo che un eventuale utilizzo improprio dello spazio "commenti", potrà identificare chi farà abuso dell' apposito spazio.
SONDAGGIO | Tutti i Sondaggi

Mazzarri o Seedorf: chi merita di piu' la conferma?

Mazzarri
Seedorf
Nessuno
Entrambi
Altri Sondaggi
(Getty Images)

Nella Tela del Ragno: Breel Donald Embolo, le italiane prendono appunti

NELLA TELA DEL RAGNO BREEL DONALD EMBOLO BASILEA TALENTO JUVENTUS MERCATO / ROMA - Ci spostiamo in Svizzera quest'oggi, cavalcando l'onda (...)