Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Lazio, braccio di ferro Petkovic-Lotito. E Reja parla gia' da biancoceleste

Ore decisive per la panchina del club capitolino

CALCIOMERCATO LAZIO PETKOVIC LOTITO REJA/ ROMA - Giorni importanti per il destino della Lazio che alla ripresa del campionato potrebbe avere un allenatore diverso da Vladimir Petkovic. Tra il tecnico bosniaco e il Claudio Lotito è in corso un vero e proprio braccio di ferro con il presidente biancoceleste che vorrebbe una risoluzione contrattuale per giusta causa, denunciando la violazione dell'articolo 1 del codice penale e una doppia richiesta di risarcimento per danni.

Ballano circa 600.000 euro che Petkovic dovrebbe ricevere da qui a giugno: per Lotito, che mira al licenziamento per giusta causa, la soluzione migliore sarebbe quella delle dimissioni da parte del futuro ct della Nazionale svizzera. Per il successore, come anticipato in esclusiva da Calciomercato.it, il nome più caldo è quello di Edy Reja, pronto a tornare per traghettare la Lazio nella seconda parte di stagione. Il tecnico goriziano, intercettato da 'Il Corriere dello Sport', ha parlato già da nuovo allenatore biancoceleste: "Se l'Inter prendesse Lavezzi dopo il 6 gennaio mi sentirei più tranquillo perché affrontare uno come lui all'esordio non sarebbe il massimo. Non so se andrò alla Lazio o no ma se lui non ci fosse avrei un pensiero in meno".

 

Mercato   Lazio   Milan
Calciomercato Lazio, Biglia ai tifosi: "Rinnovo? Non ho fretta"
Calciomercato Lazio, Biglia ai tifosi: "Rinnovo? Non ho fretta"
Il centrocampista risponde alle domande dei tifosi sul suo futuro
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Il dirigente della Lazio ha parlato dei due calciatori accostati ai rossoneri
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Fassone e Mirabelli incontreranno i dirigenti della Lazio