Breaking News
© Getty Images

Brasile 2014, Falcao 'chiama' Totti: "E' il mio idolo". Poi avverte il Milan

L'attaccante colombiano ha parlato pure del prossimo pallone d'oro

MILAN ATLETICO MADRID FALCAO TOTTI/ ROMA - Lunga intervista a Radamel Falcao. L'attaccante colombiano del Monaco - ai microfoni di 'Sky' - ha parlato del calcio italiano svelando il suo idolo: "Fin da bambino ammiro Totti, spero di poterlo vedere in campo al Mondiale. Francesco è un grande giocatore lo ammiro per il suo stile e per il suo gioco".

MILAN-ATLETICO MADRID - "Può succedere di tutto. Sono squadre diverse, ma non conta chi gioca meglio. So che l'Atletico Madrid sta disputando una stagione straordinaria, sono sicuro che lotteranno, perché conosco bene la squadra e so che daranno il massimo".

PALLONE D'ORO - "Secondo me Cristiano Ronaldo in questa stagione è stato il giocatore più costante, è stato superiore".

SOPRANNOME - "Mi chiamò 'El Tigre' un compagno di squadra dopo aver giocato una grande partita con le giovanili del River Plate. Mi ha detto che avevo mostrato la grinta di una tigre e da lì questo soprannome mi è rimasto addosso".

Notizie   Roma  
Roma, Spalletti: "Addio Totti? Lo gestiremo in modo naturale"
Il tecnico giallorosso sull'ultima partita del numero 10
Notizie   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Vittoria che vale tanto. Condizionati dal FPF"
Il tecnico ha parlato al termine del match dell''Olimpico'
Notizie   Inter   Lazio
Serie A, Lazio-Inter 1-3: I nerazzurri rialzano la testa
Biancocelesti rimontati dopo il gol del vantaggio firmato Keita