Breaking News
© Getty Images

Calcioscommesse, agente Brocchi: "Indagato non vuol dire condannato"

Davide Lippi ha parlato della situazione del suo assistito

CALCIOSCOMMESSE LIPPI BROCCHI / ROMA - "La reazione è stata ovviamente di grande sorpresa", così l'agente di Brocchi, Davide Lippi, ai microfoni di 'Sky Sport', ha commentato il presunto coinvolgimento del suo assistito nel calcioscommesse. "Siamo tutti scioccati per quanto successo. Il ragazzo si ritiene estraneo a tutto questo. E' chiaro che indagato, non significa ne' condannato ne' colpevole. Attendiamo in serenità lo sviluppo delle indagini. Prima di dare giudizi affrettati aspetterei, tutto questo può andare a discapito della sua carriera. Da quello che è uscito ci sono state delle telefonate per richiedere dei biglietti. Christian è tranquillo e sereno. Nel caso non ci fosse nulla sarebbe un grave danno di immagine. E' già stato sentito e chiamato, non è mai stato indagato. E' un fulmine a ciel sereno. Se la Magistratura ritiene di indagarlo è giusto che lo faccia".

Notizie   Inghilterra   Olanda
Europa League, Ajax-Manchester United 0-2: trionfo di Mourinho!
Europa League, Ajax-Manchester United 0-2: trionfo di Mourinho!
I 'Red Devils' battono gli olandesi alla 'Friends Arena' staccando il pass per la Champions
Notizie   Roma  
Roma, Spalletti: "Addio Totti? Lo gestiremo in modo naturale"
Roma, Spalletti: "Addio Totti? Lo gestiremo in modo naturale"
Il tecnico giallorosso sull'ultima partita del numero 10
Notizie   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Vittoria che vale tanto. Condizionati dal FPF"
Lazio-Inter, Vecchi: "Vittoria che vale tanto. Condizionati dal FPF"
Il tecnico ha parlato al termine del match dell''Olimpico'