Breaking News
© Getty Images

Inter-Livorno, Zanetti: "Ringrazio tutti, che emozione! Moratti merita gli applausi"

Il capitano festeggia il ritorno in campo dopo l'infortunio del 28 aprile contro il Palermo

INTER LIVORNO ZANETTI MORATTI/ ROMA - Doppia festa in casa Inter al termine del match contro il Livorno: oltre al successo sugli amaranto, i nerazzuri si godono anche il ritorno in campo di Javier Zanetti dopo l'infortunio al tendine d'Achille che lo colpì lo scorso 28 aprile. "Provo una grande emozione perché non era facile tornare dopo un infortunio di sei mesi a 40 anni - ha dichiarato Zanetti a 'Sky Sport' - Io chiedevo solo di fare almeno un'altra partita davanti ai tifosi dell'Inter. Devo ringraziare tutti, lo splendido pubblico di 'San Siro', tutti i medici e i fisioterapisti che mi hanno aiutato, i compagni"

MORATTI - "Con Moratti c'è un rapporto che va aldilà di quello tra presidente e capitano. Lui merita gli applausi per tutto quello che ha dato a questa squadra insieme alla sua famiglia. L'arrivo di Thohir è un passaggio importante, lo sappiamo, ma noi dobbiamo rispondere sul campo ogni domenica. Obiettivi? Dobbiamo rientrare per lottare per qualcosa di importante, con questo spirito possiamo arrivare lontano".

Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, sprint per Spalletti: vertice a Roma
Via libera di Suning all'ingaggio del tecnico toscano, in scadenza coi giallorossi
Notizie   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Vittoria che vale tanto. Condizionati dal FPF"
Il tecnico ha parlato al termine del match dell''Olimpico'
Notizie   Inter   Lazio
Serie A, Lazio-Inter 1-3: I nerazzurri rialzano la testa
Biancocelesti rimontati dopo il gol del vantaggio firmato Keita