Breaking News
© Getty Images

Juventus, caso Vidal: dettagli e retroscena del 'faccia a faccia' con Conte

Il centrocampista cileno e' colpevole di essere ritornato in ritardo dall'impegno con la sua nazionale

JUVENTUS CASO VIDAL CONFRONTO CON CONTE / TORINO - Emergono i dettagli e alcuni retroscena sul caso Vidal, che in questi giorni ha scosso l'ambiente Juventus. Ecco la ricostruzione di 'Tuttosport': prima della partenza del centrocampista per gli impegni con la sua nazionale, lo staff tecnico bianconero aveva comunicato al giocatore che qualora fosse stato impegnato in entrambe le partite di qualificazione col Cile sarebbe stato tenuto a riposo contro la Fiorentina per preservarlo per la sfida di mercoledì in Champions contro il Real Madrid.

Vidal, dopo essere sceso in campo sia contro la Colombia che contro l'Ecuador, decide quindi di ritardare il rientro in Italia, consapevole di non partire titolare contro la 'Viola'. Antonio Conte e la società, però, non gradiscono. Ieri è andato in scena un confronto di circa 30 minuti tra calciatore e tecnico. "Non succederà più", ha promesso Vidal. Oggi, però, assisterà alla partita contro la Fiorentina dalla panchina ed è probabile che il giocatore dovrà pagare una multa per il suo comportamento.

Dai campi   Juventus   Bologna
DIRETTA Serie A, Bologna-Juventus 0-0: segui la cronaca LIVE
DIRETTA Serie A, Bologna-Juventus 0-0: segui la cronaca LIVE
Calciomercato.it vi offre la sfida della 38a giornata di campionato
Mercato   Juventus   Francia
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Duello tra bianconeri, Tottenham e Atletico Madrid per l'esterno offensivo del Monaco
Mercato   Juventus   Inter
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Il ds dei bianconeri ha incontrato l'agente Pablo Sabbag