Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Lazio, futuro Klose ed Hernanes: ecco le loro condizioni per restare

I contratti dell'attaccante e del centrocampista scadranno rispettivamente a giugno 2014 e 2015

CALCIOMERCATO LAZIO FUTURO KLOSE HERNANES / ROMA - Il futuro di Miroslav Klose ed Hernanes tiene banco in casa Lazio: i contratti dell'attaccante e del centrocampista scadranno, rispettivamente, a giugno 2014 e 2015 e la società biancoceleste è già al lavoro per convincerli a restare.

Il 'Corriere dello Sport' riporta oggi alcune condizioni 'chiave' per la permanenza dei due calciatori nella Capitale. Partiamo da Klose: l'attaccante scioglierà le riserve sul proprio futuro solo a marzo. Può tornare in Germania (per accontentare la famiglia), può scegliere gli Stati Uniti o un'altra destinazionae o può decidere di restare: la possibilità di rinnovare col club biancoceleste dipenderà dagli stimoli professionali (leggasi qualificazione in Champions League) e dal volere della sua famiglia.

Discorso simile per Hernanes: il centrocampista brasiliano sta trattando il rinnovo del contratto con la Lazio ma le sirene dalla Premier League (Tottenham e Arsenal) non lo lasciano affatto indifferente (anche l'Inter segue con interesse la vicenda). Non si tratta, quindi, di un problema economico quanto di prospettive tecniche: anche in questo caso, il futuro del giocatore è legato a doppio filo alla qualificazione in Champions League.

Mercato   Lazio   Milan
Calciomercato Lazio, Biglia ai tifosi: "Rinnovo? Non ho fretta"
Calciomercato Lazio, Biglia ai tifosi: "Rinnovo? Non ho fretta"
Il centrocampista risponde alle domande dei tifosi sul suo futuro
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Il dirigente della Lazio ha parlato dei due calciatori accostati ai rossoneri
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Fassone e Mirabelli incontreranno i dirigenti della Lazio