Breaking News
© Getty Images

Calciomercato, ESCLUSIVO: Schaer-Borussia Dortmund, la situazione

Il giovane difensore elvetico del Basilea e' al centro di numerose voci di mercato

CALCIOMERCATO BORUSSIA DORTMUND ESCLUSIVO SCHAER / DORTMUND (Germania) - Fabian Schaer continua ad essere al centro di molte voci di mercato. Come vi abbiamo anticipato il mese scorso, il Borussia Dortmund è seriamente interessato al difensore del Basilea. Questa mattina dalla Germania è rimbalzata la voce di un accordo raggiunto tra l'entourage del difensore e il club tedesco in vista della sessione di mercato di gennaio per anticipare la folta concorrenza, vista anche la probabile partenza di Hummels verso Barcellona alla fine della stagione in corso. Indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it smentiscono, però, accordi di qualsiasi tipo, sia tra i club che con il calciatore. Nessun contatto concreto c'è ancora stato tra le parti, mentre è confermato il forte interesse della società tedesca per Schaer. Difficilmente, poi, il giocatore si muoverà a gennaio: allo stato attuale, il Basilea non ha intenzione di privarsi del giocatore e lo stesso Nazionale svizzero sembra avere tutta l'intenzione di restare tutta la stagione in rossoblu. Da considerare anche il costo non indifferente del cartellino, che si aggira sui 7/8 milioni di euro. Dunque, ancora spiragli aperti per i club italiani interessati, su tutti Juventus, Inter e Napoli.

Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Mourinho non molla la presa e propone uno scambio al Real Madrid
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Conte conferma: "Resto al Chelsea"
Calciomercato Inter, Conte conferma: "Resto al Chelsea"
L'ex Ct chiude definitivamente la porta ai nerazzurri
Mercato   Inter   Inghilterra
Calciomercato Inter, Conte chiude: "In Premier con la mia famiglia"
Calciomercato Inter, Conte chiude: "In Premier con la mia famiglia"
L'ex Juventus rimanda al mittente la proposta di Suning, guardando con speranza al progetto Chelsea