Breaking News
© Getty Images

Nazionale, Osvaldo: "Aspetto Totti al Mondiale. In coppia con Balotelli..."

L'attaccante e' tornato a parlare anche del suo addio ai giallorossi

NAZIONALE ROMA OSVALDO TOTTI/ COVERCIANO - Dal ritiro della Nazionale torna a parlare Pablo Daniel Osvaldo. L'attaccante - volato in Inghilterra per giocare con il Southampton - ha voluto precisare ancora una volta i motivi del suo addio alla Roma: "In giallorosso non potevo più restare - si legge su 'La Gazzetta Sportiva' -. Con la mia ragazza che aspetta un figlio, non riuscivo a immaginare di trovare gente che mi minacciava sotto casa.  Per me il calcio è importante, ma lo è di più la famiglia e la vita fuori dal campo. In Inghilterra i tifosi mi hanno voluto bene da subito poi lì c'è meno pressione, posso tornare anche a casa a piedi dallo stadio". 

EX COMPAGNI - "Sono felice per loro. Li sento spesso al telefono, quando posso vedo anche le loro partite e aspetto magari Totti al Mondiale. Insomma, voglio bene ancora a tutti".

CODICE ETICO - "E' giusto che chi rappresenta l'Italia debba avere comportamenti corretti. Io in passato degli errori li ho fatti, ma preferisco guardare avanti".

BALOTELLI - "Non vedo l'ora di giocare più spesso con lui. Io e Mario abbiamo un carattere un po' particolare, ma possiamo fare bebe. Giocare con due punte può aiutare il partner offensivo. Non vedo l'ora di essere in Brasile".

 

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.