Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Inter, e' il Thohir day: oggi le firme

Operazione da circa 250 milioni di euro: nuova era in casa nerazzurra

CALCIOMERCATO INTER CESSIONE THOHIR MORATTI / MILANO - A meno di sorprese dell'ultima ora oggi ci sarà il fatidico scambio di firme che sanciranno il passaggio del 70% delle quote dell'Inter nelle mani della cordata capeggiata da Erick Thohir. Secondo 'La Gazzetta dello Sport', l'unico intoppo potrebbe essere legato al fatto che Giacarta è sei ore avanti e quindi bisognerà perfezionare il tutto entro la metà del pomeriggio italiano. Il nodo finale resta il numero dei membri del Cda: si rimane a sette (con tre Moratti) oppure otto come vuole Thohir. Si tratta di un'operazione da circa 250 milioni di euro, il documento ufficiale per il passaggio di consegne verrà firmato da Massimo Moratti, Erick Thohir, Roslan Roeslani ed Handy Soetedjo. Ci sarà poi un patto parasociale con cui i due soggetti principali fisseranno le linee programmatiche della nuova società: Moratti ha chiesto ai prossimi azionisti di maggioranza che venga mantenuto il livello di competitività della squadra e l'impegno del club nel sociale (Inter Campus). Thohir non dovrebbe tornare in Italia prima della fine di ottobre: firmare entro questa settimana è dunque fondamentale perché poi servono 20 giorni di pratiche tecniche per l'effettivo passaggio delle quote, prima dell'Assemblea dei soci in programma il 29 ottobre.

Mercato   Inter   Fiorentina
Calciomercato Inter, non solo Di Maria: sprint Bernardeschi
Calciomercato Inter, non solo Di Maria: sprint Bernardeschi
La maglia 10 è pronta per l'argentino, ma Spalletti vuole anche l'esterno della Fiorentina
Mercato   Juventus   Inter
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Il ds dei bianconeri ha incontrato l'agente Pablo Sabbag
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Conte conferma: "Resto al Chelsea"
Calciomercato Inter, Conte conferma: "Resto al Chelsea"
L'ex Ct chiude definitivamente la porta ai nerazzurri