Breaking News
© Getty Images

Italia, Osvaldo: "Orgoglioso della fiducia di Prandelli. La Roma? Ecco perche' non potevo restare"

L'attaccante azzurro ha spiegato i motivi dell'addio al club giallorosso

MERCATO ROMA ITALIA OSVALDO / TORINO - Nel ritiro della Nazionale a Torino Pablo Daniel Osvaldo ha parlato del suo ritorno in Nazionale dopo l'esclusione dai convocati per la Confederations Cup: "Sono orgoglioso di essere in questo gruppo e della fiducia del mister. Ora sono felice dopo aver deciso di andare in Inghilterra. L'approccio è stato buonissimo". Poi il centravanti ha spiegato i motivi del suo addio alla Roma: "Avevo voglia di andare all'estero, il Southampton mi voleva e ho deciso che era l'opzione migliore per me. Mi devo ancora adattare, il calcio è proprio diverso. Non mi sento un esiliato, è stata una decisione mia presa insieme alla società, che mi ha fatto capire che voleva che andassi via. I tifosi della Roma? Il tifoso 'normale' mi ha sempre dimostrato affetto, poi ci sono tifosi che la vivono in maniera non giusta, e per fortuna è la minoranza. Sinceramente non potevo stare a Roma con gente che mi veniva sotto casa a scrivermi le cattiverie. Si fa poco per evitare queste situazioni. Al derby ho sbagliato, volevo spaccare tutto. Se la gente mi dimostra rispetto ricambio con rispetto, altrimenti no". 

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.