Breaking News
© Getty Images

Serie A, Lippi: "Ecco chi e' la rivale piu' pericolosa per la Juventus"

L'ex citti' azzurro ha indicato il Napoli come antagonista principale dei bianconeri

SERIE A LIPPI / ROMA - Marcello Lippi fa le carte alla prossima Serie A. L'ex cittì della Nazionale, nella griglia di preferenze, ha la sua prima fila: "La Juventus è la più forte, ha acquisito una mentalità vincente. Ma dovrà confermarsi sul campo. Tevez è stato l'acquisto giusto e Llorente è il giocatore che le mancava. Il Napoli ha sostituito Cavani con Higuain, un altro vincente: e' la rivale più pericolosa per la Juve - ha spiegato Lippi in un'intervista a 'Il Corriere dello Sport' -. La Supercoppa? La Lazio è una buona formazione. E' una gara piena di insidie, tutto può succedere".

ALTRE CANDIDATE - "Il Milan è un passetto indietro, ma la metto sullo stesso piano di Napoli, Inter, Fiorentina e Roma. Queste ultime due, possono essere le sorprese - ha chiosato l'attuale allenatore del Guangzhou Evergrande -. Mazzarri? Ha sempre fatto bene dovunque è andato. Totti? Sarà fondamentale ancora per molto tempo".

CHAMPIONS - "La Juventus può andare lontano, ma occhio al Real di Ancelotti. Anche Napoli e Milan possono andare avanti - ha aggiunto Lippi -. Guardiola? Ha dimostrato di essere il migliore negli ultimi 5-6 anni. Mourinho al Chelsea? A volte le minestre riscaldate sono buone".

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish
Serie A  
MOVIOLA CM.IT: Esagerati il rosso a Muriel e il secondo giallo a Keita
MOVIOLA CM.IT: Esagerati il rosso a Muriel e il secondo giallo a Keita
Di Bello vede una simulazione del biancoceleste nel contatto in area con Medel