Breaking News
© Getty Images

L'Editoriale di Sugoni - Gomez-Rossi vs Icardi-Belfodil: la lotta per l'Europa si decide in attacco. Ma Roma e Lazio...

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di 'SkySport24'

EDITORIALE SUGONI FIORENTINA INTER ROMA LAZIO / MILANO - L'anno scorso non è arrivata sul podio (e in Champions) per pochissimo. Quest'anno ci riproverà con ancora più convinzione. Ripartendo da una coppia d'attacco tutta nuova: Gomez-Rossi insieme fanno sognare Firenze. Anche senza Jovetic e magari senza nemmeno quel Ljaijc a cui il Milan comunque continua a fare occhi dolcissimi. Poco male, perché davanti le armi sono tante. Da Cuadrado al giovane Wolski, fino ai neo-arrivati Yakovenko e Joaquin. Senza contare che questa - salvo sorprese clamorose - sarà anche la settimana di Ilicic. Gente di grande qualità (ed esperienza) arrivata a zero o a poco. Stessa cosa dietro. Insomma, nella corsa all'Europa League, la Fiorentina di Montella parte decisamente davanti a tutti. E se troverà un portiere affidabile e all'altezza (oppure se Neto si rivelerà tale) potrà ambire all'altra Europa, quella della Champions. La rivoluzione dell'Inter invece è partit  dalla panchina. Mazzarri porterà la sua esperienza e la sua concretezza ad un gruppo reduce da una stagione difficilissima. In attesa di Milito, potrà contare su una coppia di attaccanti giovanissimi: Icardi e Belfodil. Gente che promette di avere un futuro luminoso, ma oggi è il presente che conta. Per questo Palacio resta la certezza a cui ancorarsi. In mezzo Mazzarri un rinforzo lo avrà: Nainggolan resta il primo della lista. Con Isla invece - complicato trovare l'accordo tra Inter, Juve e Udinese ma l'impressione è che alla fine l'affare si potrà fare - si sistemerebbe la fascia destra (e di conseguenza quella sinistra dove giocherebbe di sicuro Nagatomo).

E' stato fulmineo il mercato della Roma. Garcia ha già cominciato a rincorrere le rivali: Benatia, De Sanctis, Maicon e il talento Jedvaj dietro. Il grande colpo Strootman in mezzo. Davanti molto dipenderà dalle cessioni: Osvaldo e Borriello hanno la priorità, ma al momento non offerte convincenti. Chiaro invece l'obiettivo: Gervinho, indicato espressamente da Garcia. Non vuole sacrificare nessuno invece Lotito. La Lazio si è mossa senza clamori, ma si è mossa bene. Novaretti, Elez e Perea sono intriganti scommesse, ma in mezzo al campo sono arrivati una certezza (Biglia) e un grande talento pronto per esplodere (Anderson). Puntare all'Europa è doveroso, sognare la Champions non impossibile...

Notizie  
Serie A, miracolo Crotone: è salvo! Inter: saluto con show
Serie A, miracolo Crotone: è salvo! Inter: saluto con show
I calabresi vincono contro la Lazio e l'Empoli - sconfitto a Palermo - è costretto alla retrocessione in Serie B
Notizie   Roma  
Totti Day, il Capitano saluta: "Ho paura adesso. Vi amo!"
Totti Day, il Capitano saluta: "Ho paura adesso. Vi amo!"
Si conclude quest'oggi, contro il Genoa, nel suo 'Olimpico', la storia sui campi italiani del capitano giallorosso
Notizie   Roma   Genoa
Roma-Genoa, Spalletti 'bacchetta' Totti: "Essere capitano..."
Roma-Genoa, Spalletti 'bacchetta' Totti: "Essere capitano..."
Il tecnico giallorosso prima dell'ultima giornata di Serie A