Breaking News
© Getty Images

Juve, ex medico della Francia: "In Italia farmaci e flebo"

Jean-Marcel Ferret parla del doping nel calcio italiano

JUVE FRANCIA FERRET DOPING ITALIA/ ROMA - Intervenuto davanti alla commissione d'inchiesta del Senato Francese sul doping, l'ex medico della Nazionale francese Jean-Marcel Ferret ha parlato così dei giocatori transalpini che militavano nel campionato italiano, concentrandosi soprattutto su quelli in forza alla Juventus: "Se parliamo di Italia e Juventus, i giocatori consumavano una gran quantità di prodotti, anche sotto forma di flebo - si legge su 'Le Monde' - la farmacopea italiana è molto più ricca di prodotti finalizzati al recupero fisico rispetto alla Francia e questo ci protegge. Tra tutti i prodotti che i giocatori che giocavano in Italia mi hanno elencato però, nessuno era dopante. Non so quello che succedeva alla Juventus - ha spiegato Ferret, che in Nazionale ha curato, tra gli altri, anche Zidane, Thuram e Deschamps - ma in Italia sono fatti così: se noi diamo un farmaco, loro fanno una puntura o una flebo, la stessa cosa succede anche in Germania. Comunque in buona fede, in seguito ai controlli che facevamo, dal '96 al 2002 i giocatori erano puliti".

S.F.

Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Mercato   Juventus   Francia
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Duello tra bianconeri, Tottenham e Atletico Madrid per l'esterno offensivo del Monaco
Mercato   Juventus   Inter
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Il ds dei bianconeri ha incontrato l'agente Pablo Sabbag